Logo San Marino RTV

Giovanili: niente lieto fine per U13 e U14

6 mag 2019
Giovanili: niente lieto fine per U13 e U14

È stata un’ultima giornata di campionato amara per le formazioni degli Under 13 e degli Under 14 Professionisti, che avrebbero voluto congedarsi dai rispettivi tornei con un sorriso ma che invece sono state costrette entrambe a registrare una sconfitta. Particolarmente amaro il boccone per la squadra di Mastini, regolata 5-0 dalla S.P.A.L., mentre i ragazzi di Lorenzo Magi hanno ceduto 3-1 al Santarcangelo. Clementini in vantaggio sul finire del primo tempo con Chiaruzzi, ma raggiunti dai biancoazzurri all’alba della ripresa grazie a Romuald. L’equilibrio si spezza nuovamente al 48’, quando Chiaruzzi riporta in avanti i padroni di casa, che poi perfezioneranno l’opera dodici minuti più tardi con il sigillo di Amati. Allungano invece la striscia di risultati utili – che ora diventano tre – gli Allievi Provinciali di Venerucci, ospiti del Pietracuta e bravi a rimettere in equilibrio la situazione con Carlini – per un 1- 1 che sarà poi anche il risultato definitivo - dopo il vantaggio dei padroni di casa firmato Crociani. Infine, ritorno in campo con annessa vittoria – la terza su tre gare disputate – per gli Under 19 di Rossi, che dopo aver osservato il turno di riposo regolano in rimonta l’Accademia Riminicalcio nella gara della quarta giornata della Champions Romagna, continuando così a veleggiare in testa al Girone A a pari punti con il Vecchiazzano, prossimo avversario dei biancoazzurri. A Viserbella i padroni di casa trovano per primi il vantaggio: è Saar, in avvio di gara, a piazzare il colpo che costringe la banda biancoazzurra all’inseguimento. Missione che viene però svolta egregiamente dai ragazzi di Rossi, bravi a ritrovare l’equilibrio con Franciosi e poi ad operare il sorpasso – poco prima del fischio di fine primo tempo - con Sbardella. E quest’ultimo sarà colui che si incaricherà anche della rete della sicurezza, arrivata a 4’ dal 90’. FSGC | Ufficio Stampa