Logo San Marino RTV

Afghanistan, bomba uccide militare italiano

28 feb 2011
Ancora sangue italiano in Afghanistan dove un alpino è rimasto ucciso nell'esplosione di un ordigno contro un veicolo blindato Lince. Altri quattro sono rimasti feriti, tutti gravi, appartenenti al 5° Reggimento Alpini di Vipiteno. Lo scoppio ha investito il lince nei pressi di Shindand, verso le 12.45 ora locale. Celibe, 37 anni, Ranzani era alla seconda missione fuori area. Gli alpini rientravano da un'operazione di assistenza medica alla popolazione locale nell’ovest della regione. Unanime il cordoglio della politica. Berlusconi, nel commentare l’accaduto, si chiede se gli sforzi per riportare la democrazia nel paese stiano andando in porto. Mentre il ministro Frattini ha ribadito che il dovere dell’ Italia è quello di rispettare gli impegni con Nato e Nazioni Unite.

g.b.