Logo San Marino RTV

Agente novizio uccide 14enne in sparatoria nel Bronx

5 ago 2013
Agente novizio uccide 14enne in sparatoria nel Bronx
Agente novizio uccide 14enne in sparatoria nel Bronx
Nel Bronx, a New York, un nero 14enne armato di pistola che, a quanto pare, stava affrontando in una sparatoria un altro giovane forse di una gang rivale, è stato ucciso con un colpo di pistola che l'ha centrato alla testa da un poliziotto che era in servizio da appena un mese. Secondo quanto scrive il sito del tabloid New York Post, le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza mostrano il giovane Shaaliver Douse, che secondo la polizia ha già diversi precedenti, che insegue sparando il rivale sulla Courtland Avenue. Due giovani agenti di 26 e 27 anni, sentiti gli spari, sono corsi sul posto e, pistole alla mano, hanno intimato a Douse di posare la sua arma. Il giovane avrebbe invece sparato un altro colpo che ha centrato un edificio alle spalle dei poliziotti. A quel punto il ragazzo è stato raggiunto da un solo colpo alla testa entrato dalla mascella ed è morto sul colpo. Sul luogo della sparatoria - scrive il Ny Post - ha recuperato la pistola del ragazzo una Astra da 9 mm.