Logo San Marino RTV

Ancora in terapia intensiva cardiologica l’albergatrice colta da malore sabato notte

7 nov 2011
Ancora in terapia intensiva cardiologica l’albergatrice colta da malore sabato notte
Ancora in terapia intensiva cardiologica l’albergatrice colta da malore sabato notte
Prima, aggredita, legata e malmenata da tre malviventi entrati nella sua villetta per rapinarla; poi, dopo qualche ora, è stato un malore a coglierla, con tutta probabilità la conseguenza del forte stress subìto. Poco dopo la mezzanotte, sabato, Videlma Pasini, albergatrice di 72 anni, è stata così nuovamente ricoverata, nello stesso Ospedale dove aveva ricevuto le prime cure, il mattino, subito dopo la drammatica esperienza del sequestro. Ora le sue condizioni sono stabili: ancora in terapia intensiva, è riservata la prognosi. Ad allertare il 118, ancora una volta il marito Giuseppe che, al momento della rapina, sabato mattina, non era nella villetta di Torre Pedrera. Sul fronte delle indagini, è caccia alla banda da parte di Polizia e Carabinieri. Un atto criminale che resta in cima alla lista delle priorità - dichiarano le forze dell’ordine, che continuano ad indagare anche sull’altra rapina, quella che giovedì scorso ha visto in azione due uomini, volto coperto, in via Orsoleto. Hanno colto due ristoratori del “Todro” di Viserba al rientro a casa: marito e moglie legati e imbavagliati, l’uomo è stato picchiato con violenza.

Annamaria Sirotti