Logo San Marino RTV

In attesa di notizie di Simona e Simona

16 set 2004
In attesa di notizie di Simona e Simona
I servizi segreti italiani lavorano a tutto campo e hanno intensificato i contatti con l’intelligence dei paesi arabi. In particolare con il Kuwait e l’Iran. Fondamentale che in questa delicata fase non ci siano interferenze, come chiesto anche dal Ministro Frattini che ieri ha riferito alle Commissioni Esteri di Camera e Senato sull’esito della missione nei paesi del Golfo. Frattini ha invitato al massimo riserbo sulle azioni operative e raccomandato ai media di non pubblicare ricostruzioni e congetture che possano risultare contro producenti. Il messaggio per la liberazione delle due Simone è arrivato, ha detto il Ministro, e tutti i canali diplomatici utili sono attivati. Intanto, a Baghdad un nuovo sequestro di stranieri, due americani e un inglese, avvenuto stamane in pieno centro con modalità simili a quello delle due volontarie italiane. I tre sarebbero stati prelevati da una villetta nel quartiere residenziale di al Mansur da undici uomini armati e portati via a bordo di un pulmino.