Logo San Marino RTV

Auguri via SMS: ai gestori telefonici oltre 45 milioni di euro

31 dic 2005
SMS augurali: un modo simpatico per salutare amici, parenti e fidanzati, ma anche un regalo milionario per le compagnie di telecomunicazione. Stop allora a quella che è ormai divenuta non solo una moda, ma una vera e propria abitudine sociale, quella di inviare in occasione delle feste gli auguri con un SMS. Lo chiede la Lista Consumatori che mette in guardia: ogni messaggio costa caro all’utente - una media di 15 centesimi - a fronte di una spesa di 1 solo centesimo a carico dei gestori telefonici. E’ sempre l’associazione a fornire cifre da capogiro: milioni di messaggini verranno spediti in questa notte di San Silvestro e faranno entrare nelle casse dei gestori telefonici 45 milioni di euro. Accanto alla denuncia di un servizio dal costo troppo alto dalla associazione Lista Consumatori anche due richieste: la prima ai gestori dei servizi di telefonia, chiamati a devolvere la metà degli incassi in beneficenza; l’altra proprio agli utenti, chiamati invece a formulare i propri auguri, almeno per l’ultima notte dell’anno, attraverso altre modalità comunicative, riscoprendo il gusto di inviare lettere e bigliettini scritti a mano.