Logo San Marino RTV

Il delfinario di Rimini non riaprirà

20 mag 2014
Il delfinario di Rimini non riaprirà
Il delfinario di Rimini non riaprirà
"Il Ministero dell'Ambiente non ha ritenuto idoneo il Delfinario di Rimini alla concessione della licenza di giardino zoologico, ai sensi del decreto legislativo 73/2005, disponendone la chiusura". Lo rendono noto le associazioni animaliste Enpa e Lav, comunicando la firma del decreto ricevuta dal Ministero "in risposta a una formale richiesta delle associazioni". "E' quindi stata posta la parola fine - commentano - ad ogni tentativo di riapertura della struttura, recentemente data per certa dalla gestione: il Delfinario di Rimini, quindi, non potrà riaprire, né con i delfini né con animali appartenenti a qualunque specie". Le due associazioni ricordano che il 31 luglio 2013 il Cites del Corpo forestale dello Stato accertò irregolarità nella struttura che ospitava quattro delfini Tursiops truncatus, sottoponendoli a sequestro preventivo e trasferendoli nell'Acquario di Genova, dove si trovano tutt'ora. "Oltre ai proprietari e ai gestori del delfinario - esortano le due associazioni - anche il Comune di Rimini prenda atto" dei provvedimenti, destinando area e struttura ad altri usi. "Questo importante risultato - concludono Lav ed Enpa - è frutto di mesi di indagini all'interno dei delfinari italiani e siamo certi che rappresenti un altro passo verso la chiusura di tutte le strutture italiane che espongono animali".