Logo San Marino RTV

È la Giornata dell'infermiere, Papa Francesco: “Hanno dato esempio di eroicità”

12 mag 2020
Foto: Iss
Foto: Iss

Oggi si celebra la Giornata internazionale dell'infermiere, nel bicentenario dalla nascita di Florence Nightingale, innovatrice e fondatrice dell'infermieristica moderna. A causa dell'emergenza Coronavirus, sono state rinviate le numerose iniziative che, come accade da qualche tempo, si sono spostate online.

"Questa ricorrenza oggi è ancora più importante e significativa vista l'emergenza Coronavirus che ha travolto tutto il mondo e il personale sanitario - commenta Danilo Massai, presidente dell'ordine delle professioni infermieristiche interprovinciale -. L'assistenza infermieristica è una professione che, ora più di prima, richiede forza fisica, mentale ed emotiva. Gli infermieri a lavoro in questi giorni difficili stanno ricordando e onorando, con il loro operato, i sacrifici e i progressi compiuti dall'intera categoria, dal 1800 a oggi. Celebriamo dunque Florence Nightingale e tutti gli infermieri impegnati, a vario titolo e negli ambiti più disparati, ad assistere e salvare vite umane ogni giorno".

Ed anche Papa Francesco, all'inizio della messa del mattino a Casa Santa Marta, ricorda la Giornata internazionale: “Preghiamo oggi per gli infermieri, le infermiere, uomini, donne, ragazzi, ragazze, che hanno questa professione, più di una professione, è una vocazione, una dedizione. Il Signore li benedica. E in questa tempo della pandemia hanno dato esempio di eroicità. E alcuni hanno dato la vita. Preghiamo per gli infermieri e le infermiere".