Logo San Marino RTV

Gaza. Omicidio Vittorio Arrigoni: due ergastoli

18 set 2012
Gaza. Omicidio Vittorio Arrigoni: due ergastoli
Gaza. Omicidio Vittorio Arrigoni: due ergastoli
Sono stati condannati all'ergastolo due degli imputati, entrambi militanti salafiti, accusati d'aver ucciso nell'aprile 2011 l'attivista italiano Vittorio Arrigoni nella Striscia di Gaza, l'enclave palestinese controllata dagli islamici di Hamas. Il processo si è svolto dinanzi a un tribunale militare controllato da Hamas. I giudici hanno inflitto il carcere a vita - al termine di un processo segnato da scarsa trasparenza secondo gruppi di tutela dei diritti umani - a due dei presunti esecutori materiali (altri due erano stati uccisi all'epoca dei fatti, durante un tentativo di cattura. Arrigoni era stato rapito la sera del 14 aprile 2011.