Logo San Marino RTV

A Ginevra i progetti di Rtv

3 ott 2004
A Ginevra i progetti di Rtv
Due impegni importanti – in questi giorni – per il futuro sviluppo della San Marino RTV. A Ginevra – organizzato dall’Eurovisione, della quale la TV di Stato è membro attivo – l’incontro per una ulteriore messa a punto della televisione dei Piccoli Stati, presieduto dal segretario generale Jean Revillon, affiancato da tutti i responsabili dell’EBU. Per la San Marino RTV il direttore generale Michele Mangiafico, accompagnato dal responsabile dei 2 canali radio Giuseppe Cesetti. Un accordo di intenti prevede già la partecipazione delle radio della San Marino RTV alle produzioni radiofoniche dell’Eurovisione ma anche alla loro trasmissione. Per la televisione invece si stanno mettendo a punto una prima trasmissione sperimentale e poi, alla fine di maggio, il grande appuntamento dei giochi dei Piccoli Stati. L’altro appuntamento, giovedì e ieri, a Cernobbio sul lago di Como, al seminario minoranze e globalizzazione, organizzato dalla Comunità radiotelevisiva italofona, fra i cui fondatori è anche la San Marino RTV, con la RAI, la radiotelevisione della Svizzera italiana, la RTV Koper di Capodistria e il Centro televisivo Vaticano. Anche a Cernobbio – sottolineata dal direttore generale Michele Mangiafico, e condivisa da tutti i partecipanti – l’esigenza di passare dalla progettualità all’operatività. Si stanno già mettendo a punto le iniziative radiofoniche e televisive che potrebbero essere diffuse da Rai International. Entro ottobre la definizione del progetto che quasi certamente verrà presentato – proprio a San Marino – in occasione della prossima assemblea della Comunità radiotelevisiva italofona.