Logo San Marino RTV

I Capitani Reggenti accolgono le ragazze di "Un Calcio per la Pace"

Un importante progetto con l'auspicio di veicolare un messaggio di pace ed integrazione attraverso lo sport.

di Giacomo Barducci
29 ago 2019
L'udienza a Palazzo
L'udienza a Palazzo

“È con lo spirito di condividere una pacifica convivenza tra uomini e popoli che accogliamo questa iniziativa, orgogliosi di poter contribuirne”. Sono le parole dei Capitani Reggenti Nicola Selva e Michele Muratori rivolte alle 15 ragazze e ai loro accompagnatori per l'iniziativa “Un Calcio per la Pace”, giunta alla quinta edizione, la quarta consecutiva in Repubblica. La loro estrazione culturale e religiosa è differente: ebraica, mussulmana e drusa. Ma con una passione che le accomuna: quella per il pallone.

“Una iniziativa importante nel segno del dialogo interreligioso” evidenzia il Segretario di Stato Marco Podeschi. L'auspico del progetto è quello di veicolare un messaggio di pace ed integrazione attraverso lo sport.

Nel servizio l'intervista al presidente dell'Universal Peace Foundation San Marino Giorgio Gasperoni