Logo San Marino RTV

Libia: entro 48 ore, pieno comando alla Nato

25 mar 2011
La neve sull'Appennino (@Dire)
La neve sull'Appennino (@Dire)
La Nato assumera' la guida di ''tutte le operazioni militari in Libia''. Lo riferiscono fonti dell'Alleanza, precisando che la decisione sara' formalizzata domenica. ''Cio' significa - hanno precisato le fonti - che non ci sara' piu' la coalizione dei volenterosi e quella della Nato, ma solo una coalizione internazionale a guida Nato''.
Pienamente soddisfatto dell'accordo raggiunto si dice il premier italiano, Berlusconi, mentre la Farnesina parla di "Un ottimo risultato per l'Italia".
Intanto la guerra prosegue sul campo: alcune forti esplosioni sono state sentite questa mattina nella zona meridionale di Tripoli, dove si susseguono i raid aerei delle forze di coalizione. Secondo un portavoce delle forze armate libiche, sono stati distrutti diversi obiettivi militari e civili.
Nella notte, altri raid della coalizione hanno colpito obiettivi della capitale, tra cui la zona della residenza-bunker del colonnello Muammar Gheddafi, Bab al-Aziziya.Raid e contraerea in azione anche a Sirte. Secondo la tv pubblica, numerosi civili sono stati uccisi nei raid di ieri. Le forze della coalizione smentiscono, assicurando che i raid sono mirati esclusivamente contro obiettivi del regime.