Logo San Marino RTV

Premio San Marino: premiati i vincitori

10 mar 2006
Si è conclusa sulle note al piano di Michael Nyman, tra i più grandi compositori viventi, la serata di gala in onore dei vincitori del Premio San Marino, alla presenza di autorità e ospiti illustri. Tanta l’emozione delle persone che hanno affollato il Nuovo di Dogana per vedere da vicino Luciano Maiani e Claudio Forcellini. Due testimonianze di alto profilo etico e scientifico che con il loro impegno danno lustro ai valori e gli ideali della Repubblica nel mondo, motivo di orgoglio ed esempio per i giovani. Luciano Maiani, per l’apporto dato alla ricerca nelle fisica teorica e per il valore riconosciuto a livello internazionale al suo lavoro di scienziato. Claudio Forcellini perché con la sua vita “semplicemente” spesa a servizio dei poveri costituisce un esempio di gratuità nel solco della tradizione sammarinese. Uno scroscio di applausi ha incorniciato il momento più emozionate della serata: la consegna del Premio costituito da una scultura di Arnaldo Pomodoro e da 50mila euro. Somma che per metà i vincitori dovranno destinare ad una associazione benefica sammarinese a testimonianza dello spirito solidaristico dell’Ente Cassa di Faetano, promotore dell’iniziativa. Maiani e Forcellini hanno poi apposto la loro firma sul Libro d’oro del premio San Marino.