Logo San Marino RTV

Qualità della Vita in Italia: Milano 1^ per il secondo anno. Rimini al 17° posto

Trentesima edizione per la classica annuale stilata da Il Sole 24Ore

16 dic 2019
Rimini
Rimini

Milano conferma la sua leadership e vince per il secondo anno consecutivo la Qualità della vita 2019, la graduatoria del Sole 24 Ore giunta alla trentesima edizione e pubblicata oggi sul quotidiano e sul sito. Subito dietro il capoluogo lombardo, nella classifica generale 2019, si confermano le province dell'arco alpino: sul podio ci sono anche Bolzano e Trento, rispettivamente al secondo e al terzo posto, seguite da Aosta.

La coda della classifica è occupata dalle province del Sud: Caltanissetta occupa l'ultimo posto per la quarta volta nella storia dell'indice. Foggia e Crotone la precedono di poco.

Rimini è al 17° posto della classifica, 1^ per la categoria "Cultura e Tempo libero" e 5^ nella categoria Affari e Lavoro, mentre non brilla nella categoria “Giustizia e sicurezza” dove si trova al 104° posto e in “Ricchezza e consumi” 72^.

Su base regionale, riemerge la contrapposizione Nord-Sud. L'Emilia Romagna cresce soprattutto nella classifica di tappa "Affari e lavoro". 

30 anni di classifica per Il SOle24 Ore e, un viaggio attraverso 90 parametri per esplorare i territori dello stivale e che quest'anno si arricchisce  con il debutto di un pacchetto di parametri al passo con i tempi: per la prima volta elaborato un indice del clima, entrano i valori di indebitamento delle famiglie, così come l'indice relativo alle baby imprese e l'incidenza dell'e-commerce.