Logo San Marino RTV

Vicini al Paese: la Reggenza, per la prima volta in visita nelle sedi delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali

18 lug 2018
La visita della reggenza alle associazioni di categoria e organizzazioni sindacaliVicini al Paese: la Reggenza, per la prima volta in visita nelle sedi delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali
Vicini al Paese: la Reggenza, per la prima volta in visita nelle sedi delle associazioni di categoria e delle organizzazioni sindacali - Mattinata dedicata al mondo dell’industria e dell’imprenditoria e pomeriggio alla realtà dei lavorat...
E' un messaggio di forte vicinanza quello che la Reggenza ha voluto lanciare alle realtà economiche e sociali del paese.
Sul fronte sindacale il segretario generale Csdl Giuliano Tamagnini rivolge un appello ai Capi di Stato affinchè si adoperino per salvare il Titano da questo clima di scontro e odio: “Aiutate questo Paese per evitare che cada”, ha detto.
Forte e chiaro anche il messaggio del Confederale Cdls riunito proprio in occasione della visita dei Capitani Reggenti. "Solidarietà e sostegno ai dirigenti sindacali, bersaglio della lettera anonima – si è detto - Diffamazioni che non scalfiranno il nostro impegno a difesa dei risparmi previdenziali dei lavoratori".
L’importanza del dialogo sociale al centro dell’incontro con l’Usl. “Stiamo cercando - così il segretario generale, Francesco Biordi - di avere un approccio diverso, parlando alle teste delle persone”. Segretari agli Interni Guerrino Zanotti e al lavoro Andrea Zafferani, concordi nell’affermare il ruolo determinante del sindacato.
Dai sindacati quindi alle banche. Il Presidente Abs Domenico Lombardi ha declinato la mission associativa ed ha confermato l’impegno dell’Associazione a lavorare al fianco delle Istituzioni per la modernizzazione e l’evoluzione del sistema a livello internazionale.
Ma ad aprire questa mattina la lunga serie di incontri della Reggenza è stata la presidente dell’Anis Neni Rossini.
“Vi ringraziamo per il vostro significativo gesto di entrare nella casa degli imprenditori” ha detto la Presidente. “Ci auguriamo una pacificazione sociale - ha sottolineato - non è più tempo di scontri”.
Auspicio che il Governo, rappresentato dai Segretario di Stato alle Finanze Simone Celli e alla Sanità Franco Santi, si è impegnato ad accogliere in maniera concreta per poter dare un futuro positivo al Paese.
Dall’Unas hanno voluto invece testimoniare la storia e la vitalità del settore con la presenza di 3 esempi di imprenditoria sammarinese. Ma anche spiegato i progetti delle scuole medie. “Cerchiamo di inserire il seme della cultura di fare impresa fin da piccoli - ha precisato il Segretario Pio Ugolini - La vera ricchezza del paese parte da qui”.
A segnalare le difficoltà che sta attraversando il mondo del turismo e commercio è la Presidente dell’Usc, Andreina Bartolini.
“Cerchiamo di resistere - ha detto - perchè facciamo parte di questo Paese e ci teniamo a farlo risalire.
Poi è stata la volta dell’incontro con Usot. “Il paese ha bisogno di investire nel turismo - sostiene Marcella Michelotti del direttivo.
Anche il settore primario protagonista delle visite. “Nella parola agricoltura si racchiude il concetto di appartenenza, lavoro, dignità e tradizione - ha evidenziato Lorenzo Canini, presidente Aspa nell'incontro congiunto con il Consorzio Terra di San Marino - gli operatori agricoli vogliono essere i primi attori di un percorso rispettoso dell’ambiente”.

Silvia Sacchi