Logo San Marino RTV

Rimini: “ferie solidali”, dipendenti comunali le regalano ai genitori di bimbi malati

19 set 2018
Piazza Cavour a Rimini
Piazza Cavour a Rimini
Il nuovo contratto dei dipendenti comunali di Rimini offre una nuova opportunità: quella delle “ferie solidali”, ossia la possibilità di regalarle a colleghi che hanno la necessità di seguire i figli malati e che richiedono cure costanti. Lo riporta il Corriere Romagna, sottolineando che l'opportunità è già stata recepita dal capo del personale in Comune, Alessandro Bellini.

In pratica, i dipendenti che, finite le proprie ferie, abbiano la necessità di assistere un figlio minorenne per cure prolungate, possono presentare la richiesta di “utilizzo di ferie e giornate di riposo per le festività soppresse, messe a disposizione da altri dipendenti”, per un numero massimo di 30 giorni. Anche i “donatori volontari” hanno delle limitazioni: possono infatti cedere solo “i giorni di ferie eccedenti le quattro settimane di cui il lavoratore deve necessariamente fruire”. Dopodiché l’ufficio comunale competente provvede a caricare le ferie cedute all’interno di un fondo, per poi ripartirle fra gli aventi diritto.

Soddisfatta la vice sindaca Gloria Lisi poiché “in questo modo i dipendenti comunali dimostrano di essere vicini ai colleghi che stanno vivendo un momento di difficoltà. Sono gesti - conclude - che dimostrano quanto una comunità sia coesa”.

fm