Logo San Marino RTV

Sede OMS a San Marino: a settembre la firma dell’accordo con i vertici europei dell’agenzia delle Nazioni Unite

26 ago 2011
Il Segretario di Stato per la Sanità, Claudio Podeschi
Il Segretario di Stato per la Sanità, Claudio Podeschi
L’annuncio, dieci giorni fa dal palco della Festa dell’Amicizia; il lavoro di pianificazione che prosegue; e ora siamo a un passo dalla sua realizzazione. A breve la Repubblica avrà, in territorio, una sede dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. A settembre è previsto l’incontro tra il Segretario Podeschi e la direttrice generale OMS Europa, Zsuzsanna Jakab per la firma dell’accordo.
L’influenza A/H1N1, il batterio Escherichia Coli: sono solo gli ultimi esempi di emergenze sanitarie che hanno coinvolto il Vecchio Continente. Per fortuna senza toccare direttamente il Titano, ma hanno imposto la necessità di alzare la guardia, seguendo appunto le direttive dell’OMS. Piccolo o grande che sia, ogni Paese è chiamato a fronteggiare tali eventualità. San Marino in quest’ottica può diventare punto di riferimento nelle politiche sanitarie per i Paesi a bassa densità di popolazione, ovvero sotto i 3 milioni di abitanti.
Nel video l'intervista al Segretario di Stato per la Sanità, Claudio Podeschi

s.p.