Logo San Marino RTV

Siria, fonti ufficiali: "Il governo si dimette oggi"

29 mar 2011
Il governo del premier Muhammad Naji al Utri, annuncerà le sue dimissioni poco prima del previsto discorso del presidente Bashar al Assad. Negli intenti del regime, la mossa dovrebbe rispondere alle aspettative dell’opposizione che, sulla scia delle altre rivolte nel mondo arabo, sta guidando da giorni manifestazioni di piazza in tutto il paese, violentemente represse dalle forze di sicurezza. Il governo di Utri è in carica dal 2003 e nel corso degli ultimi sette anni è stato rimaneggiato sette volte. Dall’avvento del Baath, il partito al potere dal 1963, le prerogative del governo siriano sono molto limitate rispetto a quelle del presidente.