Logo San Marino RTV

Sviluppi nell’inchiesta “Varano” della procura di Forlì

6 mag 2009
Sviluppi nell’inchiesta “Varano” della procura di Forlì
Ieri il Gip Rita Chierici ha sentito Gian Luca Ghini, direttore della Carifin e Luca Simoni, direttore generale della Cassa di Risparmio. Oggi sarà la volta dell’amministratore delegato di Delta Paola Stanzani e domani sono in programma gli interrogatori di Mario Fantini, presidente del gruppo Delta e Gilberto Ghiotti, Presidente della Cassa di Risparmio. Secondo indiscrezioni di stampa ci sarebbero altri due indagati sammarinesi ed è indagato anche il responsabile della filiale di Forlì del Monte dei Paschi di Siena.
Le indagini mirano, tra le altre cose, ad accertare l’esatta provenienza di un milione e 200mila assegni, molti dei quali originati da zone ad alta infiltrazione mafiosa e cioè comuni di Campania, Calabria, Puglia. Ieri i magistrati avevano parlato di contatti con la Dda di Bologna e la procura nazionale antimafia per interessi convergenti.
Il “Sole 24 ore” pubblica oggi anche il testo di un’intercettazione telefonica effettuata dalla Polizia di Stato e finita nel fascicolo d’indagine. Un dialogo apparentemente in codice tra un cliente e una impiegata della Cassa di Risparmio in cui il cliente chiede di preparare una provvista di denaro, complessivamente 300mila euro, in tagli da 500 euro, per sé e per il figlio. “Telefonate del genere – riferisce il “Sole 24 ore” – in partenza quasi sempre da cabine telefoniche erano all’ordine del giorno”. Nel frattempo anche “Fitch” ha preso posizione con un downgrade e cioè un abbassamento del rating delle emissioni a lungo termine della Carisp, portandolo da A- a 3B+.

Luca Salvatori