Logo San Marino RTV

Trema ancora la terra in Giappone

13 apr 2011
La vita continua in Giappone, senza scene di panico, d’isteria. Scosse di magnitudo 5.8 come l’ultima, registrata oggi proprio a Fukushima rientrano ormai nell’ordinaria amministrazione. “Le attività nella centrale – ha fatto sapere la Tepco - non sono state interrotte”. La Borsa ha chiuso con un rialzo vicino all’1%; e nelle varie città del Paese si continua ad andare al lavoro, a far spesa. Come a Yokohama, dove da 2 settimane è tornata la sammarinese Marcella Morganti. L’innalzamento del rischio radioattività al livello 7 ha portato a controlli a tappeto sugli alimenti: specialmente pesce e verdure. Le autorità provvedono a togliere dal mercato i prodotti con valori non a norma. Nel video al telefono da Yokohama Marcella Morganti