Logo San Marino RTV

La truppe fedeli a Gheddafi avanzano verso Bengasi

14 mar 2011
Incessante la controffensiva dei lealisti: presa Brega, si marcia verso Bengasi, la città simbolo della rivolta. Attaccata Zuwara a nord-ovest; pesanti raid ad Agdabia a sud-ovest, dove il governo dice di poter contare su 100mila volontari. Sulla no-fly zone il rappresentante della politica estera del’Unione Europea, Catherine Haston, torna a dire: “Aspettiamo la decisione del Consiglio di sicurezza dell’ONU”. Il presidente della Commissione Europea, Barroso, aggiunge: “Non invieremo mai truppe contro le persone”. Chiede di arrivare alla risoluzione la Spagna, mentre il governo tedesco ribadisce scetticismo sull’interdizione dello spazio aereo. Cessate il fuoco immediato chiede Frattini, mentre l’Inghilterra avanza la possibilità di armare la ribellione.