Logo San Marino RTV

Furti a raffica. Quattro arresti nella notte a Rimini

20 feb 2016
Furti a raffica. Quattro arresti nella notte a Rimini
Furti a raffica. Quattro arresti nella notte a Rimini
La notte scorsa si è conclusa con 4 arresti compiuti dalla Polizia di Rimini. Due persone moldave ed una ucraina sono state arrestate mentre tentavano di saccheggiare uno stabilimento balneare del lungomare riminese. Gli agenti, attirati da rumori e movimenti sospetti, hanno sorpreso i tre malviventi mentre con i visi parzialmente coperti da sciarpe e cappelli stavano svaligiando il "magazzino" dello stabilimento. Inutile il tentativo di fuga. I tre ladri sono stati bloccati dai poliziotti. Che hanno rinvenuto anche uno zaino con il magro bottino del furto: 5 racchette da beach-tennis, un paio di moke da caffè e delle scatolette di tonno. Probabile che i malviventi fossero prima penetrati anche nello stabilimento balneare attiguo che è stato trovato "ripulito". Processati questa mattina i tre stranieri sono stati tutti condannati. L'altro intervento della Polizia si è consumato all'alba in via Colombo. Gli agenti hanno arrestato un 20enne italiano che stava provando a forzare la serratura di alcuni appartamenti ubicati al quarto e al quinto piano di un condominio. I poliziotti l'hanno sorpreso su un terrazzo al primo piano. Arrestato. E' stato condannato questa mattina a 10 mesi di reclusione.