Logo San Marino RTV

Terrorismo: in Europa sale l'allerta, in Italia 7 arresti in pochi giorni

29 mar 2018
In Italia due arresti in pochi giorniTerrorismo: in Europa sale l'allerta, in Italia 7 arresti in pochi giorni
Terrorismo: in Europa sale l'allerta, in Italia 7 arresti in pochi giorni - Se ne parlerà questa sera nel Tg europa, dopo il tg delle 19.30
C'è stato un nuovo attacco di presunta matrice terroristica in Francia, dopo quello di venerdì scorso. E per terrorismo, in Italia, oggi altri cinque arresti, dopo i due, dei giorni scorsi. L'allerta sale in tutta Europa.
 
Bandiere a mezz'asta alla Commissione Ue a Bruxelles e al Parlamento Europeo, per le 4 vittime – compreso il gendarme francese eroe che si è consegnato al terrorista in cambio di una donna ostaggio – degli attacchi di matrice islamista. E questa mattina in Francia c'è stato un nuovo presunto attacco: un veicolo ha tentato di investire alcuni militari del reggimento di artiglieria a Varces-Allieres-et-Risset, nella regione dell'Isere, poco lontano dal confine con l'Italia. Nessun ferito nel tentativo di attentato e l'individuo alla guida del veicolo è in fuga ma è un ulteriore segnale d'allarme per la minaccia terroristica in Europa. In italia oggi, intanto altri 5 arresti in un'operazione antiterrorismo della Polizia, tra Roma e Latina, riconducibili alla rete di Anis Amri, il tunisino autore della strage al mercatino di Natale di Berlino, ucciso a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, il 23 dicembre del 2016. Si aggiungono ai due arresti, per terrorismo, dei giorni scorsi a Foggia e Torino e il Ministro dell'Interno, Marco Minniti, ha disposto il potenziamento dei controlli nelle zone affollate, per garantire sicurezza e tranquillità a cittadini e turisti.