Logo San Marino RTV

Giornata della Memoria, Zanotti: “Tolleranza e Solidarietà principi fondamentali”

26 gen 2019
Segreteria Interni
Segreteria Interni
Il Segretario di Stato con delega per la Pace invita ogni individuo a celebrare la giornata della memoria come impegno civile quotidiano contro ogni forma di intolleranza. Sempre più spesso la politica è pervasa dalla voglia di facile consenso perdendo di vista l’interesse più alto di una convivenza civile e solidale, scrive Zanotti. Celebrare la memoria di una delle pagine più atroci del secolo scorso, e forse dell’intera storia dell’umanità, rimarca, è fondamentale per riflettere sulle motivazioni che spingono gruppi di persone a riproporre ideologie aberranti. E’ dovere civico di ogni Stato e di ogni individuo, conclude, non sottovalutare rigurgiti di qualsiasi forma di razzismo e intolleranza. Come Ssd, scrive il capogruppo Morganti>, sentiamo il dovere etico e morale di celebrare questa Giornata, nella consapevolezza che la storia è un monito quotidiano, che quello che è stato potrebbe tornare, prepotente e sotto altre forme. Ricordiamo l’Olocausto, aggiunge, per non rimanere indifferenti rispetto alle stragi in mare, lo sterminio di bambini nello Yemen, la guerra in Siria e in tutte le parti del mondo. Anche la Dc ricorda la giornata della memoria e invita i sammarinesi a partecipare alle iniziative programmate dai vari enti ed istituzioni, per ricordare, scrive, le gravissime atrocità che hanno segnato il popolo ebraico e tutti cittadini che, per questioni politiche, di razza, cultura, religione, sono stati strappati alla propria terra e hanno vissuto la terribile esperienza dei campi di sterminio.