Logo San Marino RTV

VERDI voleva il LEAR lo prova LENZ

Il Festival Verdiano continua fino a capodanno negli spazi LENZ Teatro Regio di Parma con la video-lirica nella performance site-specific per le musiche di Scanner dallo spettacolo VERDI: RE LEAR 2015

di Francesco Zingrillo
7 ott 2020
"Re Lear 2015" a Parma
"Re Lear 2015" a Parma

Tra desiderio e compimento c'è uno spazio vuoto (ma non il nulla...): RE LEAR è la lirica mancata di Giuseppe Verdi (pensata mai messa in scena mai musicata, dal libretto di Antonio Somma inizialmente corretto, dal compositore) incompiuta come il MASTORNA di Fellini, dove l'opera assente vive di vita propria. Oggi è un'opera visuale e musicale contemporanea realizzata da FONDAZIONE LENZ. L'incipit shakespeariano rimane: padri, figli, donne travolte da affetti e grumi di sentimenti traditi da cecità e folla. Figure cantanti “morte”. Sedie a rotelle e angusti spazi ospedalieri tra sogno e incubo. Attori “sensibili” segnati nel corpo e nella mente come in KING LEAR. Padre raggirato e figlie adulatrici degenerate per un regno. L'amore viene solo dalla fedele Cordelia rinnegata dal genitore-sovrano impazzito... L'installazione teatrale in musica visibile nello spazio virtuale del portale www.teatroregioparma.it anche dentro il Regio comunale diventa (inesorabilmente) L'OPERA ASSENTE e MANCATA, più replicata...

  fz