Logo San Marino RTV

Riforma fiscale: incontro del sindacato con la Segreteria Finanze

11 set 2013
Riforma fiscale: incontro del sindacato con la Segreteria FinanzeIncontro su riforma tributaria, il segretario Felici promette: “Nessuna forzatura”
Incontro su riforma tributaria, il segretario Felici promette: “Nessuna forzatura” - Oggi era il giorno dell'incontro tra governo e organizzazioni sindacali sulla riforma tributaria. Il...
I sindacati si fidano poco, vogliono garanzie scritte che il testo della riforma tributaria, tra la prima e la seconda lettura, cambi drasticamente. Alla fine dell'incontro, durato oltre due ore, il segretario Felici, unico presente del governo, assicura che il testo non è blindato.
Tre i nodi irrinunciabili per il sindacato, e su questi chiede risposte entro il fine settimana, o sarà di nuovo protesta: rivedere le esenzioni, la cosiddetta no tax area, una diversa formulazione delle aliquote, e l'accertamento dei redditi, soprattutto la loro emersione, visto che per i sindacati la riforma non risolve l'annoso problema dell'elusione fiscale e c'è chi dichiara redditi del tutto irreali. Claudio Felici ha proposto anche l'obbligo dell'introduzione generalizzata della Smac Card e la riorganizzazione del Tributario, con la possibilità di accedere a tutti i dati informatici già in possesso della Pa. Ora ne parlerà col governo, e non convocherà la commissione Finanze senza un accordo con le parti sociali.
L'Usl conferma la “Marcia per San Marino” in concomitanza col Consiglio della prossima settimana: una fiaccolata di valore simbolico, spiega, al di là delle bandiere e dei colori di appartenenza. Nel video l'intervista al Segretario di Stato per le Finanze Claudio Felici

Francesca Biliotti