Logo San Marino RTV

Smac per i turisti: potrebbe essere una realtà nel 2018

7 ago 2017
SmacSmac per i turisti: potrebbe essere una realtà nel 2018
Smac per i turisti: potrebbe essere una realtà nel 2018 - È una delle idee allo studio del gruppo di lavoro composto da funzionari di diverse segreterie di St...
Gruppo di lavoro operativo per rilanciare la Smac. Nel 2018 alcune novità potrebbero già essere introdotte, si pensa anche ad una Smac per i turisti.

Il segretario di Stato alle Finanze ne ha parlato anche all'ultima seduta consigliare: la Smac dovrà essere rilanciata, non solo come strumento utile a contrastare l'evasione fiscale, esattamente come sta avvenendo in Italia che punta sempre più sull'uso dei bancomat per i pagamenti, ma anche per incrementare i consumi interni.
A tal proposito un gruppo di lavoro, cui prendono parte funzionari di diverse Segreterie di Stato, è già all'opera su diverse idee che potranno divenire concrete dal 2018.
“Per il governo – ci dice il Segretario di Stato alle Finanze Simone Celli – la San Marino Card resta un importante strumento e una importante opportunità per incentivare i consumi interni e rilanciare l'offerta commerciale del Paese, oltre ad aiutare l'emersione del reddito a contrasto dell'evasione fiscale. Sono due funzioni che devono essere adeguatamente equilibrate, il gruppo di lavoro è stato costituito proprio a tal scopo, trovare il necessario equilibrio”.
Una delle novità potrebbe essere una Smac anche per i turisti, che non solo si sentirebbero incentivati a comprare in Repubblica, ma anche a prolungare la permanenza. Negli ultimi anni la Smac come strumento di scontistica ha perso un po' di smalto, in favore della valenza fiscale: ma il rilancio, promettono dalla segreteria alle Finanze, avverrà nei tempi più brevi possibile.

Francesca Biliotti