Logo San Marino RTV

Bancarotta fraudolenta: Gdf sequestra beni per reati fallimentari

21 mag 2020
Bancarotta fraudolenta: Gdf sequestra beni per reati fallimentari

Militari del Comando Provinciale di Rimini, al termine di una operazione di polizia economico-finanziaria in materia di reati fallimentari, hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Rimini, Manuel Bianchi, per un importo di oltre 180.000 euro. E' solo l'ultimo atto di una operazione precedente,  legata al fallimento di una nota azienda operante nel settore dell’allestimento di stand fieristici, che si era concluso con l’applicazione di misure cautelari personali nei confronti di tre imprenditori e sequestro di oltre 3 milioni di euro. Le indagini,  coordinate dal sostituto procuratore Luca Bertuzzi e  svolte dai finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Rimini hanno consentito di individuare, anche nella nuova gestione, reiterate operazioni per spogliare il patrimonio aziendale della fallita, mediante indebiti prelevamenti dai conti societari e sottrazione di materiali ed attrezzature, per un valore di circa 180.000 euro.