Logo San Marino RTV

GdF: nel 2019 due miliardi di euro sottratti al fisco in Emilia-Romagna

23 giu 2020
GdF: nel 2019 due miliardi di euro sottratti al fisco in Emilia-Romagna

Sono oltre 1.300 le persone denunciate dalla Guardia di Finanza in Emilia-Romagna nel 2019. Le Fiamme Gialle hanno scoperto, analizzando fatture per operazioni inesistenti o presentazioni di dichiarazioni fraudolente, una base imponibile risultata sottratta alla tassazione di oltre 2 miliardi di euro. Sono state poi intercettate 653 persone, totalmente sconosciute al Fisco, che hanno evaso 240.187.641 euro di Iva. I dati sono stati diffusi in occasione del 246° anniversario della fondazione delle Fiamme Gialle.

Nei primi cinque mesi di quest'anno, l'attività si è concentrata sui riverberi dell'emergenza sanitaria: sequestrati oltre 2 milioni di mascherine e circa 205mila confezioni di disinfettanti e gel. Controllate, durante il lockdown, oltre 12mila aziende e sono emersi 400 casi di irregolarità. Controlli mirati ai patrimoni riconducibili ad autori di frodi fiscali, hanno consentito alle fiamme gialle di sequestrare disponibilità finanziarie per oltre 100 milioni di euro, chiesti all'autorità giudiziaria ulteriori provvedimenti di sequestro per circa 704 milioni di euro. Nel contrastare l'occupazione irregolare sono stati individuati 471 datori di lavoro che hanno impiegato 1.931 dipendenti sprovvisti di contratto in regola, 565 in nero. Nel 2019, sono stati sequestrati 930 chili di droga a carico di 606 persone, 103 delle quali sono state arrestate.