Logo San Marino RTV

Ridisegnare il futuro: a San Patrignano il Forum sull'economia sostenibile, ospite il premier Conte

Seconda edizione per l'evento che, fino a domani, vedrà esperti e personalità istituzionali confrontarsi per ripensare i modelli economici

di Mauro Torresi
4 apr 2019

Uno dei primi riferimenti in apertura dell'evento va ai cambiamenti climatici, lasciando subito comprendere il taglio del Sustainable Economy Forum: un momento in cui istituzioni, esponenti della società ed esperti si confrontano per rivedere i paradigmi attuali. A San Patrignano si 'disegna' la nuova economia sostenibile fatta di elementi come la finanza sociale, l'ambiente, l'inclusione. Ad avviare la prima giornata di lavori è stato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Nessun riferimento, sul palco, alle recenti tensioni politiche sul ministro Tria. Conte ha invece parlato soprattutto dell'azione e degli obiettivi del Governo sul tema della crescita. 

Hanno portato la loro esperienza conoscitori di micro-credito, economia del nord Africa ed esponenti di brand della tecnologia, solo per citarne alcuni. E' stato affrontato anche il discorso migranti e la loro integrazione nell'economia. Durante l'evento è stato poi firmato un memorandum tra San Patrignano, Confindustria, Cassa depositi e prestiti e la fondazione E4impact, per sostenere le imprese africane.

Nel servizio, le interviste al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Letizia Moratti (co-fondatrice della Fondazione San Patrignano), a Monica Simeone (Croce Rossa Italiana, comitato di Milano) e a Vincenzo Boccia (presidente di Confindustria)