Logo San Marino RTV

Rimborsopoli: la richiesta del pm smonta la denuncia di Giulia Sarti all'ex

26 feb 2019
Giulia Sarti
Giulia Sarti
La deputata pentastellata Giulia Sarti, secondo la Procura di Rimini, non fu raggirata dal suo ex, Andrea Tibusche Bogdan, 32enne consulente informatico di origini romene.

Tutto era partito nel Febbraio 2018, quando il nome della Sarti era apparso nell'elenco della trasmissione televisiva "Le Iene” dei grillini finiti nel mirino per i mancati versamenti al fondo per il microcredito. Esploso lo scandalo, la Sarti aveva sistemato subito la sua posizione con il Movimento, versando le somme dovute, e poi denunciato l’ex fidanzato, imputando a lui non solo i bonifici mancati, ma anche l’appropriazione di altre somme dal suo conto corrente. Quando fu interrogato dal pm Davide Ercolani, un anno fa, Bogdan spiegò che se aveva agito, sul conto corrente online della deputata, lo aveva fatto con la consapevolezza diella Sarti e avendone le password. 

Per il procuratore capo, Elisabetta Melotti e il pm Ercolani, che hanno firmato la richiesta di archiviazione, dunque non vi furono reati. L’ultima parola spetta ora al giudice, ma nel frattempo nessuna opposizione all’archiviazione è stata presentata dall’avvocato di Giulia Sarti.