Logo San Marino RTV

Rimini: crescono le omissioni di soccorso, 30 da inizio 2019

di Michele Giardi
27 ago 2019
Un incidente a Rimini. Foto archivioUn incidente a Rimini. Foto archivio
Un incidente a Rimini. Foto archivio

È preoccupante il dato diffuso dalla Polizia di Rimini sulle omissioni di soccorso nell'ultimo anno. Nei primi otto mesi del 2019 sono una trentina gli incidenti che si sono registrati di cui il responsabile si è dileguato cercando di far perdere le proprie tracce. Un fenomeno in aumento, probabilmente dovuto allo shock, alla guida in stato di ebbrezza, alla mancata presenza di documenti aggiornati per il veicolo o, più semplicemente, alla paura di doversi assumere le responsabilità.

Nell'ultimo anno, per far fronte alla situazione, gli agenti della Polizia Locale hanno intensificato i controlli. Per risalire agli autori dei sinistri si cercano indizi controllando le parti di vettura danneggiate finite sul posto o eventuali segni lasciati negli altri veicoli o sul luogo del sinistro. Particolarmente importante anche il sistema di videosorveglianza cittadino o l'ausilio di testimoni, utili anche a smascherare eventuali menzogne. Esemplare il caso di una madre che ha tentato di assumersi la responsabilità dell'incidente di un figlio, smentita grazie a un testimone sul posto.

Proseguiremo con costanza a impegnare uomini e risorse – ha commentato l’assessore alla Sicurezza Jamil Sadegholvaad – per reprimere questi comportamenti odiosi, ingiustificabili sotto ogni punto di vista. Non è accettabile che, pur in momenti di forte stress emotivo, il piccolo interesse personale prevalga sull’incolumità e salute del prossimo, ed è per questo che chiediamo a tutti comportamenti civili e rispettosi delle persone e della sicurezza stradale sempre, sia nel momento in cui ci mettiamo alla guida, sia nel malaugurato caso di un sinistro.

Il Codice della Strada per la mancata assistenza in caso di incidente prevede una sanzione amministrativa fino a 1.174 euro, la reclusione da sei mesi a tre anni, oltre alla sospensione della patente.