Logo San Marino RTV

Rimini: scoperta fiorente “centrale dello spaccio”, 4 persone in manette

27 mag 2020
Rimini: scoperta fiorente “centrale dello spaccio”, 4 persone in manette

“Mercato Coperto”, questo il nome dell'operazione anti-droga dei Carabinieri di Cattolica che ha portato all'arresto di tre spacciatori ed un acquirente. Gli investigatori avevano infatti capito che proprio al mercato coperto di Rimini poteva nascondersi un gruppo di spacciatori fino ad ora scampato alla rete degli agenti. Pedinando una donna di origine ucraina, 21enne, già in regime di arresti domiciliari, i Carabinieri sono giunti in un appartamento di via Castelfidardo. All'interno c'era una vera e propria "centrale di spaccio": 26 grammi di eroina erano preconfezionati ed adagiati su di un tavolino; poi la successiva perquisizione ha fatto emergere altri 105 grammi di cocaina, insieme a materiale utile alla pesatura dello stupefacente. Oltre a 2.100 euro in contanti. Sono così finiti in manette due tunisini e una donna della provincia di Imperia. I tre spacciatori, secondo gli investigatori, sono il “tassello mancante” di un'attività di spaccio già documentata che avveniva negli stabilimenti balneari riminesi e, appunto, nei pressi del mercato coperto, su appuntamento. Arrestata anche la giovane donna ucraina con l'accusa di evasione.