Logo San Marino RTV

Rimini, verranno piantati 2250 alberi per la forestazione urbana

Il comune aderisce a un progetto della Regione Emilia-Romagna

16 set 2020
Una ciclista a Rimini
Una ciclista a Rimini

Si chiama “4,5 milioni di alberi in 5 anni” l'iniziativa della Regione Emilia-Romagna che intende trasformare il territorio regionale in un vero e proprio "corridoio verde". 

Anche il Comune di Rimini ha aderito all'iniziativa. "Un modo per sostenere e promuovere l’aumento del patrimonio verde nelle città" si legge in una nota. Nei prossimi mesi verranno piantati 2250 alberi

L'operazione "green" è partita lo scorso 22 giugno, con un bando riservato ai vivai dell'Emilia-Romagna, per la distribuzione gratuita, in autunno, degli alberi a cittadini, enti locali, istituti scolastici, associazioni e imprese.  In tutta la ragione, sarà come tagliare 44.000 tonnellate di C02 l'anno, che è come spegnere 26.000 auto, oppure aumentare il verde nelle città del 20%, cioè 5 metri quadri per abitante.

Si tratta soltanto di un primo step che rientra nella distribuzione iniziale di 500 mila alberi che verranno piantati nell’autunno-inverno 2020.

Al momento sono 4 le aree pubbliche individuate per un copertura totale di 24 mila metri quadrati. 8500mq in Via dello Scoiattolo; 5700mq in Via Macanno; 7000mq nella fascia verde vicino al centro commerciale "I Malatesta" e 2800mq in via Novella.

In città sono presenti altre aree interessate da altre due iniziative con la stessa finalità: una in zona Gaiofana, dove con altro progetto regionale, è prevista la piantumazione di 800 alberi e l’area del Parco Marco Valdo, in cui, per l’iniziativa “azzeraCO2” di Legambiente, saranno piantati altri 250 alberi.

“Diverse altre aree di medie e grandi dimensioni - precisa Anna Montini, Assessore all’Ambente - sono già state individuate e definite per la piantumazione di alberi in relazione alla compensazione della terza corsia autostradale, su cui finalmente, nelle ultime settimane, ci sono stati importanti passi avanti, in quanto è arrivata la convenzione, che prevede la piantumazione di alberi in aree del territorio comunale con superficie complessiva pari a 120.000 mq e un lungo periodo di manutenzione”.