Logo San Marino RTV

Valconca: 62 bombole di gpl e oltre 300 litri di benzina stipati in casa

Arrestato dai Carabinieri della Stazione di Saludecio un cuoco di 59 anni. Nel locale anche alcuni residui bellici

di Giacomo Barducci
14 gen 2020
Valconca: 62 bombole di gpl e oltre 300 litri di benzina stipati in casa

Arrestato nel tardo pomeriggio di ieri dai Carabinieri della stazione di Saludecio un cuoco di 59 anni originario di Polignano a Mare. Teneva in un locale adibito a deposito 62 bombole di gpl, oltre 300 litri di benzina e alcuni residui bellici. Tutto materiale pericoloso definito dai Carabinieri una vera e propria “bomba ad orologeria” stivato a pochi metri da altre abitazioni di Saludecio.

L'uomo ha giustificato i residui bellici come “collezione storica” mentre per quanto riguarda il resto ha sostenuto si sarebbe trattato di una scorta di combustibile per scaldare la casa durante l'inverno. Per il cuoco i capi di accusa sono detenzione illecita, omessa denuncia di munizioni da guerra, illecita costituzione di impianti di rifornimento, deposito e rivendita di gas.