Logo San Marino RTV

Assemblea Ps: l'identikit del nuovo segretario

8 giu 2016
Alessandro ManciniAssemblea Ps: l'identikit del nuovo segretario
Assemblea Ps: l'identikit del nuovo segretario - Il partito socialista presenta l'assemblea congressuale che, domani sera alla sala Montelupo di Doma...
Il partito socialista presenta l'assemblea congressuale che, domani sera alla sala Montelupo di Domagnano, dovrà eleggere il nuovo segretario. Un centinaio i delegati, al netto della fuoriuscita di Celli e Casali. La relazione politica è stata scritta a 8 mani e condivisa da tutta la segreteria del partito. Ci sarà un accenno al tavolo riformista ma nessuna analisi dei rapporti con gli altri partiti. Non si parlerà quindi di politica delle alleanza. Non è un congresso, sottolinea il capogruppo, non verrà modificata la mozione conclusiva varata dall'assise di appena un anno fa, mozione che Alessandro Mancini, ritiene ancora attuale. Bisogna però dare una struttura al partito perchè, spiega, la legislatura è al termine e ci prepariamo alla campagna elettorale. Intanto non chiude la porta al tavolo riformista. Io ci credo, dice, ma è tale se non lasciamo pezzi per strada con un progetto inclusivo e di prospettiva. Avere trovato una intesa sui programmi non è cosa da poco ma si doveva parlare di politica delle alleanze in un tavolo che, da solo, non è maggioranza. La lista unica, in vista di un partito unico, deve fare i conti con l'ultimo referendum che cambierà completamente le regole di ingaggio della campagna elettorale, anticipa Mancini. Il ruolo dei partiti verrà messo in secondo piano e noi vogliamo mantenere identità e valori. Del nuovo segretario socialista esiste già un identikit, frutto di consultazioni interne al partito. Fondamentale il rinnovamento, senza però bruciare un giovane alle prime armi. Sarà il giusto compromesso tra rinnovamento ed esperienza, anticipa Mancini, e non fa parte del gruppo consiliare. A lui il compito di convocare la direzione per la nomina del Presidente e della Segreteria che, ribadisce Mancini, vedrà l'ingresso di moltissimi giovani.

Sonia Tura