Logo San Marino RTV

Consultazioni sulla legge elettorale: il primo incontro tra maggioranza e SpL

6 apr 2007
Incontro tra maggioranza e SpL
Incontro tra maggioranza e SpL
Un incontro costruttivo, lo definiscono le forze di governo, dal momento che i Sammarinesi per la libertà hanno portato sul tavolo alcune proposte per evitare il doppio turno, vero nodo di confronto tra maggioranza e opposizione.
Quasi tutte le forze di minoranza hanno infatti espresso delle perplessità, ma solo la Democrazia cristiana e, ora, Spl, hanno portato un contributo alla bozza di riforma del voto elaborata dal tripartito. La maggior parte ha solo sottolineato i passaggi sui quali non è d’accordo.
“Una proposta interessante – ha detto il coordinatore di Alleanza Popolare, Mario Venturini riferendosi ai Sammarinesi per la libertà – su cui la maggioranza farà le proprie valutazioni”.
“Abbiamo cercato una soluzione – ha spiegato Monica Bollini – che eviti il doppio turno e non preveda sbarramenti, favorendo la creazione di due coalizioni”. Proposta che i Sammarinesi per la libertà porteranno al confronto con tutte le forze politiche alla ricerca della più larga condivisione. “Lasciando gli apparentamenti nel nostro sistema proporzionale – prosegue il consigliere Spl - si rischia che i piccoli partiti ne risentano. La nostra soluzione lascia libera ogni forza politica di legarsi a una o più coalizioni. Proposta che rispetta il proporzionale metodo d’ Hont con le prime due coalizioni in termini di voti che si dividono i seggi in Consiglio".
Sulla riforma della legge elettorale si apre dunque la fase più calda e costruttiva in vista della scadenza del 23 aprile e la presentazione in seconda lettura del progetto di legge.