Logo San Marino RTV

Il governo fa il punto sui fondi pensione

18 feb 2019
Congresso di StatoIl governo fa il punto sui fondi pensione
Il governo fa il punto sui fondi pensione - Il <strong>Congresso di Stato</strong> incontra il <strong>Consiglio per la Previdenza </strong>per...
Il Congresso di Stato incontra il Consiglio per la Previdenza per fare il punto della situazione sulla gestione dei fondi pensione, alla luce della situazione bancaria. Dopo il blocco dei pagamenti disposto per banca Cis, il Consiglio per la Previdenza aveva comunicato, nel dettaglio, le cifre allocate nell'istituto di credito: 24 milioni in liquidità e 61 in Pronti Contro Termine. Ricordiamo che di fondi pensione si è occupato di recente anche il Collegio dei Garanti. Il coordinatore del Consiglio per la Previdenza, nell'udienza del 21 gennaio, parlò ai Saggi di un accantonamento di 428 milioni a garanzia dell'erogazione delle pensioni. Una “riserva tecnica”, è stata la precisazione, investita nel circuito economico sammarinese, e che consiste - per buona parte - in titoli di credito nei confronti delle banche depositarie. Il Collegio dei garanti ricordano anche l'articolo 66 della legge 147 del 2017. Quell'articolo impegnava il governo a predisporre, entro luglio dello scorso anno, un regolamento per richiedere agli istituti di credito dove sono depositati i fondi pensione forme di garanzia adeguate. Ad oggi questo regolamento non è stato emanato. "Abbiamo ripreso il filo di tanti discorsi già fatti, commenta il Segretario alla Sanità Franco Santi, e ci siamo impegnati a intavolare una serie di incontri che vedrà, a pieno titoli, anche la presenza del Consiglio di Previdenza. Vanno trovate le soluzioni più idonee per gestire al meglio le risorse interne e la volontà comune, conclude Santi, è trovare un terreno di confronto che possa essere utile a tutti come da più parti auspicato."


Sonia Tura