Logo San Marino RTV

Il Consiglio ratifica il decreto sullo scambio automatico di informazioni nel settore fiscale

Riguarda multinazionali con fatturati superiori a 750 milioni di euro

23 apr 2019
I consiglieri Santolini e Zavoli (Civico10)
I consiglieri Santolini e Zavoli (Civico10)
Primo voto in Consiglio alla ripresa dei lavori dopo la pausa di Pasqua. Approvato con 31 sì, 16 contrari e due astenuti il decreto delegato: “Disposizioni in materia di scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale”. Se non fosse stato ratificato – ha spiegato il Segretario di Stato alle Finanze Eva Guidi – si rischiava di finire nella black list europea. Il decreto riguarda lo scambio di informazioni fiscali di multinazionali con fatturato uguale o superiore a 750 milioni di euro e non interviene, dunque, su holding effettivamente esistenti a San Marino.