Logo San Marino RTV

PDCS contro la politica fatta in Tribunale

14 feb 2004
PDCS contro la politica fatta in Tribunale
Il PDCS condanna la scelta di fare politica nella aule di Tribunale e critica apertamente i rappresentanti dei partiti minori. “Un modo – scrive la Democrazia Cristiana– per mascherare la propria incapacità ad affrontare i problemi politici e che denuncia la debolezza e l’inconsistenza delle buone intenzioni dichiarate. Se è vero – prosegue la nota – che i cinque membri del Consiglio Grande e Generale hanno chiesto alla magistratura di indagare sui fatti che più volte hanno occupato le nostre cronache quotidiane, ciò significa che il livello del buon senso e della stessa intelligenza sta paurosamente franando e che non esistono neppure, per alcuni di essi, il limite del pudore e il confine del grottesco. Da parte nostra - si legge ancora nella nota - ci adopereremo perché la gente abbia risposte valide ai problemi veri. Continueremo - cioè - a fare politica per guardare avanti e garantire i sammarinesi che chi li rappresenta ha ancora, in larga misura, il senso del dovere e del servizio e non si rifugia, come fanno altri, negli espedienti e nella calunnia.