Logo San Marino RTV

RF su gestione rifiuti: “Canti procede come un automa, solo teso a smantellare progetti avviati”

15 mag 2020
RF su gestione rifiuti: “Canti procede come un automa, solo teso a smantellare progetti avviati”

Repubblica Futura torna sul tema della gestione dei rifiuti, guardando al recente annuncio, da parte del segretario al Territorio Stefano Canti della necessità di una riflessione sulla raccolta porta a porta: “Singolare – scrive RF come, in uno scenario di recessione mondiale, Canti proceda come un automa, soltanto teso a smantellare, come per altri progetti già avviati, un piano sviluppato negli ultimi 10 anni. Una serie di domande: non si poteva scoprire qualche milione di euro fa? Che ruolo avranno AASS e Giunte di Castello? Dove saranno costruite le isole ecologiche e come vi si accederà, in tempo di distanziamento sociale? Dichiara "lontani i tempi in cui San Marino poteva ambire ad essere fra i primi Paesi nell'attuazione dell'Agenda 2030 ONU" e sottolinea, ancora, come sia assente il tema dell'autonomia rispetta all'esterno: “Ad esclusione di carta e umido, la dipendenza dall'esterno sarà sempre più totale”, rilevando come manchi uno scenario globale sullo sviluppo del Paese, nonché "sulla fattibilità economica e operativa sullo smaltimento in territorio, alla luce delle attuali condizioni economiche e nei rapporti con il circondario".