Logo San Marino RTV

San Marino a Strasburgo: al Consiglio d'Europa temi caldi a livello internazionale, dalla Russia all'intelligenza artificiale

di Mauro Torresi
12 lug 2019
Sylvie Bollini, ambasciatore permanente presso il Consiglio d'Europa
Sylvie Bollini, ambasciatore permanente presso il Consiglio d'Europa

Si è concluso il Comitato dei delegati dei ministri del Consiglio d'Europa: organo esecutivo dell'organizzazione. Sul tavolo una delle questioni più discusse a livello internazionale, cioè il ritorno della Russia nell'Assemblea parlamentare del Coe, dopo un lungo periodo di attriti e dubbi sul futuro di Mosca al suo interno. Alla fine ha prevalso l'inclusione, con il ritorno dei rappresentanti russi.

Durante il Comitato, al quale San Marino ha partecipato, è stato preso atto del pagamento della quota russa per il 2019. Al centro anche l'elezione del nuovo segretario generale Marija Pejcinovic Buric. Accettata anche l'adesione dell'Unione europea come osservatore nel gruppo del Consiglio d'Europa contro la corruzione. Un'Ue, quindi, sempre più presente nei lavori dell'organizzazione di Strasburgo.

Nel servizio, l'intervista a Sylvie Bollini, ambasciatore permanente presso il Consiglio d'Europa