Santi: la Dc ha la memoria corta

12 feb 2019
Giancarlo Venturini Franco Santi
Giancarlo Venturini Franco Santi
"La balena bianca non ha la memoria dell’elefante". Così la Segreteria alla sanità replica alla Dc che, domenica scorsa, lodava l’esecuzione di accordi tra la sanità sammarinese e l’Università di Modena e Reggio, prendendosene il merito - sottolinea Santi - e lamentando i ritardi nella sua attuazione da parte di segreteria di Stato e ISS. Peccato, rimarca la nota,  che, già fin dal 2017 questi accordi siano stati resi operativi dalla nuova dirigenza ISS nonostante si fosse insediata da poco più di un mese.

Forse, scrive Santi, la DC ha dimenticato di aver avuto la responsabilità della segreteria alla Sanità per parecchi anni e non si sia accorta che solo ora però, si sta mettendo mano a riforme importanti come l’atto organizzativo, mentre è diventata legge quella sulla dirigenza medica che rende effettivamente più interessante e vantaggioso venire a lavorare a San Marino per un medico. 

? anche buffo, conclude la nota, che la DC lamenti la rimozione dei precedenti vertici ISS, dimenticandosi che proprio in campagna elettorale l’allora segretario politico del PDCS dichiarò che tali vertici non sarebbero stati rinnovati.