Logo San Marino RTV

Sede ONU romana a rischio: San Marino appoggia l'Italia

18 ott 2003
Sede ONU romana a rischio: San Marino appoggia l'Italia
Il prossimo 31 dicembre la sede Onu di Roma potrebbe chiudere i battenti. Il dibattito in Italia è aperto, e i parlamentari chiedono al Governo di impegnarsi al fine di scongiurarne la chiusura, considerata un segnale politico negativo. La sede romana delle Nazioni Unite inoltre, è delegata a mantenere i rapporti con Malta, Santa Sede e San Marino. La Repubblica, come ci conferma il segretario di Stato agli Affari Esteri Fiorenzo Stolfi, è pronta ad appoggiare l’Italia in eventuali iniziative, per mantenere la sua sede romana. San Marino però, conta maggiormente sulle sue rappresentanze permanenti di Ginevra e New York: “I rapporti tra la Repubblica e le Nazioni Unite – afferma il segretario Stolfi – sono garantiti dalle nostre rappresentanze permanenti di Ginevra e New York, grazie agli ambasciatori Federica Bigi e Gian Nicola Filippi Balestra. Presso queste sedi infatti, si svolgono le principali attività dell’Onu. Al contrario, con la sede di Roma non abbiamo particolari rapporti. Penso sia un problema più italiano che sammarinese, una questione di prestigio per Roma e l’Italia”.