Logo San Marino RTV

Seduta fiume del Consiglio riunito dal 16 al 24 settembre

15 set 2013
Seduta fiume del Consiglio riunito dal 16 al 24 settembre
Seduta fiume del Consiglio riunito dal 16 al 24 settembre
Al via domani alle 15 il Consiglio Grande e Generale di settembre. Una seduta fiume che terminerà il 24. Si parte dal comma comunicazioni, che potrebbe occupare buona parte dell'avvio dei lavori, dato che l'Aula torna a riunirsi dopo oltre un mese di pausa, dopodiché la presa d'atto della variazione alla Convenzione per il finanziamento di una nuova viabilità chiamata “Strada di Fondovalle”. In discussione anche le istanze d'Arengo, ben 18. Ma alle 17.30 la seduta verrà sospesa per la nomina dei Capitani Reggenti per il prossimo semestre. All'ultimo passaggio consigliare la legge sulle Giunte di Castello – alla proposta del governo si affianca quella dell'Upr – la legge per l'esercizio della libera professione del corpo sanitario dell'Iss e il nuovo calendario delle festività. Numerose anche le nomine. 12 le ratifiche di accordi internazionali. Arriva in Consiglio il regolamento di Fondiss che ha registrato la forte opposizione di Rete, Civico 10 e Sinistra Unita. Il Segretario Belluzzi presenterà le modifiche del sistema di erogazione degli incentivi per l'occupazione e dei contratti formativi, mentre Civico 10 firma le politiche fiscali a sostegno di chi è iscritto alle liste di avviamento. Diversi i disegni di legge in prima lettura. In mattinata, sempre domani si riunisce anche in Congresso di Stato chiamato a fare il punto sugli incontri relativi la riforma fiscale, dopo l'impegno espresso dal Segretario Felici di presentare alle forze sociali un nuovo documento. Il Segretario Venturini porta inoltre sul tavolo dell'Esecutivo il nome del nuovo capo del personale della pubblica amministrazione.