Logo San Marino RTV

Sul tavolo del Congresso di Stato gli argomenti del prossimo Consiglio Grande e Generale

7 mag 2007
Congresso di Stato
Congresso di Stato
Le date indicativamente vanno dal 15 al 18 maggio. In aula consigliare dovrebbe approdare in seconda lettura la riforma tributaria, previsti anche il dibattito sulla riforma della pubblica amministrazione e sull’accordo di cooperazione economica con l’Italia. Ci sarà poi il riferimento del governo in materia di giochi, dopo le recenti polemiche. All’esame del governo anche tutta una serie di priorità e la programmazione degli interventi. Il segretario agli interni ha fatto un riferimento su politica e protezione sociale.
Riferimento del segretario al lavoro sul recente accordo per la stabilizzazione dei frontalieri. Una delibera impegna il governo nel trasferimento di una parte della mensa dell’Ospedale ai Tavolucci.
Via libera anche al progetto sperimentale del centro risorse per il sistema scolastico: e’ costituito dai centri di documentazione convenzionali collocati presso ogni ordine e grado; dal centro di documentazione virtuale e dal centro per il monitoraggio del sistema istruzione e formazione. Sempre dalla pubblica istruzione l’attivazione degli stage formativi studio lavoro per gli studenti delle scuole superiori, università e centro di formazione.
Avviato all'iter consigliare il progetto di legge di tutela della salute pubblica dall'esposizione al fumo di tabacco. Si tratta di un progetto partito da una istanza d'arengo, nell'ambito del progetto anti fumo avviato dalla segreteria alla sanità. Prevede sostanzialmente tre livelli di intervento: la revisione della legge del '92; la costituzione di una commissione multidisciplinare che è già al lavoro; una campagna pubblicitaria di sensibilizzazione del fenomeno che scatterà dopo l'approvazione della legge. Normativa che prevede il raddoppio delle attuali sanzioni amministrative previste nonché una multa simbolica -di 10 euro- per chi getta mozziconi di sigaretta a terra. una cattiva abitudine che finisce per deturpare anche ambienti naturali di richiamo come la roccia del titano. E che estende il divieto di fumo a tutti i locali chiusi, destinati al pubblico o all'utenza, introduce nuove caratteristiche fisiche e strutturali estremamente rigorose cui devono rispondere le sale per fumatori nei locali pubblici.