Logo San Marino RTV

Terry Davis a San Marino: il programma della visita

11 ott 2006
Terry Davis
Terry Davis
Il segretario Terry Davis torna a San Marino per mettere a punto con i rappresentanti del Titano, il programma che la Repubblica presenterà a Strasburgo il 15 novembre. Sarà accompagnato dal segretario del comitato dei Ministri del Consiglio d’Europa: Leonard Davies. Giornata centrale quella di venerdì. In mattinata incontrerà a Palazzo Begni il segretario di stato agli Affari Esteri, Fiorenzo Stolfi. Si tratta di un colloquio tecnico, incentrato sulla definizione del programma della presidenza sammarinese del comitato dei ministri del Consiglio d’Europa. Dopodiché, il segretario Davis, presente anche Guido Bellatti Ceccoli, ambasciatore di San Marino presso il consiglio d’ Europa, incontrerà la delegazione consigliare presso l’assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa. Successivamente, è prevista la conferenza stampa congiunta. Un programma quello messo a punto nella visita di venerdì, che farà esplicito riferimento alle indicazioni espresse dal terzo vertice del Consiglio d’Europa di Varsavia: cioè l’impegno della Repubblica in favore della promozione e protezione dei diritti umani, del dialogo politico e del sostegno al dibattito democratico. San Marino si impegnerà anche contro la violenza soprattutto nei confronti delle donne e dei minori, nella tutela e promozione della diversità culturale, e per favorire il dialogo interculturale e interreligioso. Tra i punti in agenda il rafforzamento delle relazioni tra Consiglio d’Europa e le altre istituzioni internazionali. Temi sui quali il nostro Stato ha sempre espresso il massimo impegno sin dalla sua adesione all’organismo nel 1988. Solo due anni più tardi San Marino assunse per la prima volta la presidenza di turno del comitato dei ministri lavorando per avvicinare l’organismo ad alcuni paesi dell’est e per rafforzare le relazioni con le altre organizzazioni europee.