Logo San Marino RTV

Danny De Vito, il nuovo Wolverine

La petizione dei fan degli X-Men non lascia scampo alla Marvel Studios

di Mirco Zani
24 mag 2019
Danny De Vito, il nuovo Wolverine

Gli X-Men, il gruppo di supereroi mutanti creati dal genio di Stan Lee e disegnati dalla sapiente mano di Jack Kirby nel lontano 1963, nel corso degli anni si sono fatti strada sempre di più nel cuore dei lettori Marvel Comics      

Banshee: in grado di emettere devastanti onde soniche, Nightcrawler: aspetto demoniaco con tanto di epidermide bluastra, coda prensile e tre dita a ogni arto, in grado di teletrasportarsi e di aderire alle superfici, Sole Ardente:  pirocineta giapponese in grado di volare. E anche Tempesta: in grado di manipolare le condizioni meteorologiche e perciò venerata come una dea, Thunderbird: pellerossa incredibilmente forte, veloce e agile. Poi... poi c'è lui, la superstar degli X-Men, il simbolo del gruppo, colui che al cinema ha le fattezze di Hugh Jackman: Wolverine, alias James "Logan" Howlett, ex agente governativo canadese dall'oscuro passato dotato di un eccellente fattore di guarigione, uno scheletro d'adamantio, tre artigli retrattili per mano e sensi super sviluppati.

Proprio Jackman dopo aver girato ben 9 film nei panni del mutante più famoso dal 2000, ha deciso di svestire i panni di Wolverine e lasciare così il posto vacante. Il prossimo 6 Giugno gli X-Men torneranno sugli schermi cinematografici ma senza l'amato personaggio. Si sa, bisogna guardare avanti e lo sanno bene anche i fan più accaniti della serie, che come tali, vogliono dire la loro su chi dovrà o potrà indossare i panni del loro eroe dopo l'abbandono di Hugh. Così hanno fatto partire una petizione con tanto di raccolta firme, pare oltre 21.000, da spedire ai Marvel Studios indicando chi è l'attore da loro preferito... And the winner is... Danny De Vito. L'ex Pinguino di Batman pare sia il prescelto dai fan della serie per vestire i panni del loro amato. Per ora pare non ci siano risposte da parte della casa madre degli X-Men. Ma sembrerebbero davvero alle strette.

Non ci resta che attendere gli sviluppi della vicenda...