Logo San Marino RTV

Basket. Imprese per i Crabs, battuta la capolista Ferrara 78-74

31 ott 2011
Rimini - Basket. Imprese per i Crabs, battuta la capolista Ferrara 78-74
Rimini - Basket. Imprese per i Crabs, battuta la capolista Ferrara 78-74
Se finisce sempre così, ben vengano i supplementari. Quattro giorni fa a Riva del Garda a decidere era stato un extra-time; ieri alla Crabs ne sono serviti addirittura 2 per sconfiggere la ex capolista Ferrara. E così sono 6 le vittorie consecutive per la pattuglia di coach Ambrassa. Una pattuglia, è bene precisarlo, messa su in fretta e furia appena una settimana prima dell’inizio del campionato. Ieri con gli estensi sono stati 50 minuti lunghi, appassionanti ed equilibrati. Basta guardare i punteggi parziali: 14-16 nel primo quarto; 37-32 nel secondo; 49-47; 58 pari e 65 pari nei seguenti. Insomma per i tifosi biancorossi un autentica sofferenza con beatificazione finale. Riminesi in difficoltà da tre, appena 5 su 29 e nelle palle regalate, ben 26. Generosi nella specialità anche gli avversari con 32 palloni gentilmente offerti. Rimane, da parte dei locali, la gran fame di vittoria e il non arrendersi mai. Ora la classifica ride. Corno di Rosazzo in testa con 14 punti. Mobyt Ferrara e Crabs Rimini secondi a quota 12. Le altre più distanziate a quota 8. Da rilevare, tra i biancorossi, i tabelloni di Caceres, autore di 18 punti; di Amadori 13 e di Bruni e Filloy, pure loro in doppia cifra con 10. Tra i ferraresi in evidenza Benfatto con 17 punti e Cortesi con 16. E domenica, per i granchi, la striscia positiva si potrebbe allungare a 7, essendo in programma la trasferta di Civitanova, fanalino di coda con solo una vittoria all’ attivo.

Piero Arcide