Logo San Marino RTV

Basket, primo squillo in casa per l'Asset: Virtus Imola ko 82-80

7 nov 2016
Asset Banca San Marino - Virtus ImolaBasket, primo squillo in casa per l'Asset: Virtus Imola ko 82-80
Basket, primo squillo in casa per l'Asset: Virtus Imola ko 82-80 - Decisiva la stoppata di Amadori sul tentativo di tripla di Corcelli a 2" dallo scadere.
Arriva dopo un finale per cuori forti la prima vittoria casalinga dell'Asset Banca San Marino, che al terzo tentativo riesce a difendere il Multieventi battendo 82-80 la Virtus Imola. Due punti strappati respingendo l'assalto finale di capitan Corcelli, sul cui tentativo da fuori a 2” dalla sirena Amadori mette la manina, evitando la tripla del sorpasso. Dopo un primo quarto chiuso a +3, San Marino subisce il ritorno della Virtus, che va all'intervallo lungo sopra di 7. A trascinare gli ospiti è lo straripante play Dal Fiume, 16 punti – su 17 suoi totali – e 3/4 da fuori nonostante un problema alla caviglia.

Al rientro in campo, la svolta. Frigoli è letale negli uno contro uno con gli esterni avversari, arriva spesso al ferro – marcando 15 punti – e regala sei assist per le bombe da fuori di Rinaldi e Bianchi. Che ringraziano con un 11/18 dall'arco in due, facendone registrare rispettivamente 20 - +11 rimbalzi – e 19. A 7' dal termine San Marino comanda di 11 e sembra fatta. Solo che nell'ultima frazione dei gialloneri c'è un Corcelli da 13 punti – su 23 totali – e il match si riapre. Gli ospiti arrivano fino a -1, poi la stoppata finale di Amadori decreta la seconda vittoria di fila dopo il colpaccio in casa della Salus Bologna.

RM